Ambulanza del vergante opera sul territorio del vergante ai comuni di Nebbiuno, Massino, Colazza, Pisano, Invorio, si estende ai comuni di Lesa, Meina, Belgirate, Paruzzaro, Oleggio castello, e su tutti i comuni limitrofi dove necessita la nostra opera.

  • SERVIZIO CIVILE NUOVO BANDO 2018

    SERVIZIO CIVILE NUOVO BANDO 2018

  • Volontario Soccorritore Piemonte 118

    Volontario Soccorritore Piemonte 118

    Volontario Soccorritore Piemonte 118 con abilitazione uso "DAE"
  • CENTRALINO

    CENTRALINO

    Per prenotazioni e informazioni è possibile contattare la nostra Sede Operativa, attiva 24 ore su 24, allo 0322 280117 Read More
  • EMERGENZA 118

    EMERGENZA 118

    SERVIZIO 24/24 Read More
  • CASE DI CURA CON CUI COLLABORIAMO

    CASE DI CURA CON CUI COLLABORIAMO

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Area Stampa

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: 10 POSTI FINANZIATI E DISPONIBILI IN AMBULANZA DEL VERGANTE A NEBBIUNO (NO)

foto-Servizio-Civile-Nazionale-

COMUNICATO STAMPA

Il 28 settembre scade il termine per la presentazione delle domande

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: 10 POSTI FINANZIATI E DISPONIBILI IN AMBULANZA DEL VERGANTE A NEBBIUNO (NO)- CI SI PUO' CANDIDARE.

Una grande opportunità di servizio civile universale presso il Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante – Via per Meina – Nebbiuno (No) per ragazze e ragazzi di età compresa fra i 18 e i 29 anni non compiuti. Sono 10 i posti disponibili sui due progetti.

Si potrà presentare domanda entro le ore 18 del 28 settembre, i settori di attività sono i servizi di emergenza 118 e di trasporto socio sanitario di tipo ordinario come servizi di accompagnamento per visite, terapie e dialisi. Un anno di crescita civile e formativa, di alto valore sociale ed educativo e di cittadinanza attiva.

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso, che abbiano compiuto diciotto anni e non superato i ventotto anni (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda e in possesso dei seguenti requisiti: cittadini italiani, cittadini degli altri paesi dell'Unione europea, cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti e non aver riportato condanne.

La durata del servizio è di dodici mesi, 30 ore settimanali. Ai ragazzi e ragazze in servizio civile nazionale spetta un assegno mensile di 433,80 euro erogato direttamente dall'Ufficio nazionale del Servizio Civile.

Su incarico del Consiglio Direttivo, Daniele Giaime presidente del Gruppo è stato nominato Responsabile associativo del Servizio Civile e provvederà alle selezioni con la presenza degli incaricati di Anpas Piemonte e cura quotidianamente l'attuazione dei progetti e la gestione dei ragazzi in associazione. Daniele Giaime con i dipendenti Claudia Gervasoni e Timpani Stefano ha svolto i corsi di formazione per essere Operatore Locale di Progetto specifica figura di riferimento dei progetti di servizio civile e coordina tutta l'attività dei progetti con Anpas Piemonte.

Il progetto dedicato al socio-assistenziale e al traporto infermi non urgente è "Un servizio per te" che prevede 6 posti finanziati.
Il progetto preve lo svolgimento di servizi socio-sanitari sia su pulmini sia su autoambulanze per quei cittadini che devono effettuare terapie come dialisi, trasporti interospedalieri, essere dimessi da ospedali o case di cura, frequentare centri diurni di socializzazione o riabilitazione. In molti casi gli utenti possono essere persone disabili che spesso necessitano di essere accompagnate negli spostamenti in quanto non autosufficienti o perché bisognosi di particolari accorgimenti durante la fase del trasporto.

Il progetto di servizio civile nel campo del soccorso di emergenza 118 è "In Soccorso per Te" con 4 posti disponibili.
Questo progetto include, oltre alla possibilità di effettuare i servizi sociali precedentemente descritti, anche l'impiego in servizi di emergenza urgenza 118.

I volontari in servizio civile saranno quindi impegnati nel ruolo di soccorritore in ambulanza e in tutte le mansioni concernenti le attività di emergenza e primo soccorso. I progetti prevedono

l'inserimento e il tutoraggio dei volontari a partire da un'adeguata formazione certificata dalla Regione Piemonte e da un successivo periodo di affiancamento a personale più esperto.
Le lezioni teorico-pratiche riguarderanno, tra gli altri argomenti, la gestione dell'emergenza, la rianimazione, l'utilizzo del defibrillatore semiautomatico esterno, il trattamento del paziente traumatizzato, la comunicazione e la relazione d'aiuto.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, da scegliere tra i due progetti inseriti nel bando e finanziati per l'Ambulanza del Vergante. La presentazione di più domande comporta l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.

La domanda di partecipazione, va indirizzata direttamente all'Ambulanza del Vergante, deve pervenire alla stessa entro le ore 18 del 28 settembre. Per presentarla è necessario Chiamare il numero 348/ 0930102 oppure scrivendo un email a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per concordare un appuntamento per la presentazione della candidatura e la compilazione di tutta la modulistica prevista dal Bando e per tutte le informazioni necessarie.

I Progetti e la modulistica e i dettagli sono presenti anche sul sito www.ambulanvergante.com nella sezione servizio civile, o chiamando verranno girati direttamente via email per poi concordare l'incontro per la presentazione e il rilascio della ricevuta. I ragazzi e le ragazze che si candidano verranno convocati dopo il 28 settembre per le selezioni mediante avvisi scritti.

Il presidente Giaime Daniele dichiara<<Il Servizio Civile è per la nostra Associazione una grande opportunità di incontrare i giovani e di condividere con loro un anno di percorso, e creare cosi un legame forte tra i giovani e il volontariato. Il nostro Consiglio Direttivo ha da sempre voluto fortemente investire nel Servizio Civile prevedendo con Anpas 10 posti per dare più possibilità di candidarsi e per avere noi energie e forze nuove ogni giorno sul campo per aiutare chi ha bisogno, il Bando appena pubblicato è atteso come ogni anno da tutti noi con grande speranza perché apporta energia nuova e talenti nuovi da valorizzare. Crediamo nei nostri ragazzi e ragazze del territorio, con loro abbiamo fatto tanto e continueremo a fare molto, le richieste di servizi sono triplicate senza di loro non potremmo farcela, aspettiamo le candidature e come da incarico da parte del Direttivo come Responsabile in associazione dei progetti accoglierò i ragazzi per i colloqui, porte a aperte a tutti loro, vi aspettiamo evviva i giovani>>.

Il Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante, aderente all'Anpas, può contare sull'impegno di 166 volontari, di cui 76 donne, grazie ai quali ogni anno svolge oltre 5.484 servizi. Si tratta di emergenza 118, trasporti ordinari a mezzo ambulanza come dialisi e terapie, trasporti intraospedalieri, servizi di accompagnamento per visite anche con mezzi attrezzati al trasporto disabili, assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni per un totale annuo di circa 238.466 chilometri percorsi. L'Associazione ha in organico inoltre 3 dipendenti autisti soccorritori.

La Pubblica Assistenza di Nebbiuno dispone di 4 ambulanze dotate di defibrillatore, 2 mezzi attrezzati per il trasporto dei disabili 4 auto per i servizi socio sanitari, 1 automedica e 1 gommone attrezzato per il salvamento sul lago impiegato sulle acque del lago. Complessivamente 12 mezzi in tutto.

Nebbiuno (No), 24 agosto 2018

Daniele Giaime– Presidente -Ufficio stampa Ambulanza del Vergante – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel 348/0930102 

AMBULANZA DEL VERGANTE ai NASTRI DI PARTENZA L’EDI...
Novara_Oggi 14-07-2017

Calendario

Wait a minute, while we are rendering the calendar

Iscriviti al blog